CANALI D'ACCESSO
Home
Il comune
Come fare per
Modulistica
Bandi & Concorsi
Il Territorio
Eventi e manifestazioni
Imprese del territorio
Infocittà
Amministrazione trasparente
Infocittà
Elenco siti tematici
SMS dal Comune
 

La grotta adiacente alla Chiesa SS. Pietro e Paolo

News
Settore Finanziario contabile e di Segreteria Generale

comunicazione

IUC - componente servizi TASI 2017- scadenza 16 dicembre (in realtà dovrà essere corrisposto entro il 18 dicembre, cadendo il 16 di sabato)
 La Legge 27 dicembre 2013 n. 147 (legge di stabilità) ha istituito, con decorrenza dal primo gennaio 2014, il tributo per i servizi indivisibili (TASI). La TASI sostituisce l'IMU sulla abitazione principale, ad eccezione delle abitazioni principali di categoria catastale A/1, A/8 e A/9 "considerate case di lusso", (solo per tali immobili si somma all'IMU sugli  sulle abitazioni principali di categoria catastale A/1, A/8 e A/9). Sono esclusi i terreni agricoli.L’art. 1, comma 639 L. 147/2013, come modificato dall’art. 1, comma 14 L. 208/2015, prevede che, dal 2016, il presupposto impositivo è costituito dal possesso o dalla detenzione,  a  qualsiasi titolo, di fabbricati, escluse le unità immobiliari destinate ad abitazione principale dal possessore nonché dall’utilizzatore e dal suo nucleo familiare, ad eccezione di quelle classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, come  definite  ai fini IMU, e  di aree edificabili ad eccezione, in ogni caso, dei terreni agricoli;
- pur cambiando il presupposto impositivo, la base imponibile dell’IMU e della TASI è comune ed è costituita dal valore dell’immobile determinato ai sensi dell’art. 5, commi 1, 3, 5 e 6 del D.Lgs. n. 504/1992, e dei commi 4 e 5 dello stesso art. 13 del D.L. n. 201/2011 con applicazione dei moltiplicatori ivi previsti;CONSIDERATO CHE, a seguito dell’esclusione dall’imposta dell’abitazione principale e delle relative pertinenze introdotta dall’art. 1, comma 14 L. 208/2015 (Legge di Stabilita2015),IL TRIBUTO  TASI  NON  verrà applicato nel 2017 nel Comune di Fombio in conseguenza della non applicabilità dell’imposta agli altri fabbricati, in quanto non introdotta per tale tipologia di immobili nel 2016 e non adottabile nel 2017, ad eccezione di:
• unità immobiliari destinate ad abitazione principale dal possessore e dal suo nucleo familiare e  classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9 se non soggette a IMU;
• fabbricati rurali ad uso strumentale dell'agricoltura; (quelli diretti alla manipolazione, trasformazione e vendita dei prodotti agricoli)
 Con deliberazione CC. nr.10 del 30.01.2017 sono state deliberate le aliquote e detrazioni TASI per l'anno 2017 da utilizzarsi per il calcolo dell'imposta dovuta per l'anno 2017.  
Con deliberazione CC. nr.14 del 14.04.2016 è stato approvato il Regolamento Comunale per la disciplina del tributo servizi indivisibili TASI anno valevole anche per l'anno 2017.Scadenze e modalità di pagamentoScadenze:- -  Entro il 16 giugno 2017 deve essere versata la I rata TASI
- Entro il 16 dicembre 2017  (in realtà dovrà essere corrisposto entro il 18 dicembre, cadendo il 16 di sabato) deve essere versata la II rata TASIModalità di versamento: Si utilizza il modello di pagamento unificato F24 ordinario o semplificato Codice Comune: D660
3959: TASI fabbricati rurali ad uso strumentale
Versamento minimo: Il regolamento del Tributo sui servizi indivisibili (TASI) ha previsto il versamento minimo di € 2,00 riferito all'intera annualità per ciascun contribuente. Ciò significa che al di sotto dei 2 euro NON si effettua versamento.

Link

Allegati
» Regolamento comunale TASI 2016.pdf scarica pdf scarica pdf [499 Kb]
» Prospetto aliquote TASI 2017.pdf scarica pdf scarica pdf [272 Kb]
» Deliberazione Consiglio Comunale nr.10 del 30.01.2017.pdf scarica pdf scarica pdf [657 Kb]
A cura di :

Ufficio Tributi
segreteria@comune.fombio.lo.it